Le proprietà delle ciliegie: antinfiammatorie, antidolorifiche e antistress

Pubblicato da Luca Avoledo (Fonte – lucaavoledo.it)

 

Ciliegie rosse in una tazza

Sì, sono anche squisite, ma le proprietà delle ciliegie antinfiammatorie, antidolorifiche e antistress sono utili per mitigare i sintomi di artrosi e artrite e migliorare sonno e umore.

Stiamo entrando nel vivo della loro stagione. E per quanto i miei articoli sottolineino spesso il ruolo dei vegetali freschi nell'ambito di un'alimentazione sana e variata vale davvero la pena spendere qualche parola in più sulle proprietà delle ciliegie, che sono tra i frutti più ricchi di antiossidanti.

Ciliegie contro infiammazione e dolore

Le ciliegie contengono flavonoidi antinfiammatori (in particolare, antocianine) che si sono dimostrati efficaci nel contenere i sintomi dell'artrosi, la progressiva degenerazione delle cartilagini articolari.

Più in generale le ciliegie sono un gustoso alleato in diverse forme di artrite, ovvero l'infiammazione delle articolazioni.



Sono stati condotti studi specifici sulle qualità salutistiche delle ciliegie.

Il dottor Luca Avoledo a "Il mio medico" su TV2000 parla dei benefici della frutta estiva.

Una ricerca sul rapporto tra consumo di ciliegie e artrite gottosa segnala che mangiare questi frutti diminuisce del 35% le probabilità di subire attacchi della malattia, caratterizzata dall'accumulo di acido urico nel sangue e dalla formazione di depositi dei sali di quest'acido (gli urati) nelle cartilagini, nei tendini, nelle articolazioni e nei tessuti confinanti, con conseguenti infiammazione e dolori, spesso molto intensi.

 



L'azione antiflogistica esercitata dai flavonoidi presenti nelle ciliegie è efficace persino nel calmare il dolore dovuto a esercizi fisici intensi e nell'accelerare il recupero muscolare.

 NON SOLO ALIMENTAZIONE: I RIMEDI NATURALI PER I DOLORI

Mangiare una porzione di ciliegie prima e dopo l'attività fisica è quindi un buon modo per limitare i danni procurati dallo stress ossidativo ai muscoli e tornare più rapidamente in forze.

Il succo di ciliegia ha effetti antinfiammatori ancora maggiori del frutto tal quale, perché rende disponibili in forma concentrata i suoi principi attivi.

Ciliegie per la salute della sfera nervosa

Le ciliegie aiutano inoltre a combattere l'insonnia. Oltre ai flavonoidi, alle vitamine, ai minerali e ad altri fitonutrienti preziosi, le ciliegie hanno un interessante contenuto di melatonina, l'ormone che nell'uomo è implicato nella regolazione del ritmo sonno-veglia, e possono quindi essere di supporto a chi fa fatica a dormire. E' dimostrato che bere un bicchiere di succo di ciliegia al mattino e un altro alla sera migliora qualità e quantità del riposo, riducendo la difficoltà di addormentamento e i risvegli notturni.

Un appuntamento con il dottor Avoledo per scoprire le soluzioni naturali a infiammazione e dolore

Le ciliegie promuovono anche il buonumore e, insieme alla banana, costituiscono uno dei frutti che più direttamente concorrono ad allontanare ansia e depressione. Infatti il consumo di ciliegie aumenta la disponibilità di serotonina, il neurotrasmettitore dell'appagamento e del benessere.

Intere o sotto forma di succo fresco, le ciliegie rappresentano un presidio alimentare e naturale nella gestione del dolore e dell'infiammazione e persino nella regolazione psicoemotiva e neurovegetativa.

Una manciata di ciliegie a colazione può quindi aiutare a iniziare la giornata con il sorriso, a maggior ragione se accompagniamo le ciliegie a mandorle, noci o altra frutta in guscio, in grado di influire positivamente sul tono dell'umore grazie in particolare al contenuto di magnesio.

Ciliegie per ritrovare la linea

A chi cerca poi un aiuto in più sul doppio versante salutistico ed estetico farà piacere sapere che il decotto di piccioli di ciliegia è un rimedio depurativo valido ed economico contro la ritenzione idrica.

 TUTTI GLI ALTRI CIBI ANTIDOLORIFICI

La tisana drenante di peduncoli di ciliegia si prepara così: mettete un pugno di peduncoli di ciliegia in acqua, accendete il fuoco, portate a ebollizione e fate bollire per dieci minuti. Spegnete il gas, lasciate in infusione per un'altra decina di minuti, quindi filtrate e consumate. Giusto in tempo per l'imminente prova-costume...



Leggi tutto l'articolo: Le proprietà delle ciliegie: antinfiammatorie, antidolorifiche e antistress | Luca Avoledo - Salute, alimentazione e rimedi naturali https://www.lucaavoledo.it/2014/06/ciliegie-proprieta.html#ixzz6RzXR5d3S

<- TORNA AL BLOG